Statuto Associazione Disabilincorsa

Statuto

Associazione DISABILINCORSA onlus

Art. 1 – E’ costituita un’associazione avente le caratteristiche di organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 4 dicembre 1997, n. 460, con la denominazione: “Disabilincorsa – Onlus”.
L’ associazione assume nella propria denominazione la qualificazione di organizzazione non lucrativa di utilità sociale (in breve Onlus) che ne costituisce peculiare segno distintivo ed a tale scopo viene inserita in ogni comunicazione e manifestazione esterna della medesima.

Art.2 – L’Associazione intende perseguire esclusivamente finalità di solidarietà sociale, facendosi specifico divieto di svolgere attività diverse da quelle indicate nella lett. a) dell’art. 10 del D.Lgs 460/97, ad eccezione di quelle ad esse direttamente connesse ovvero accessorie.
In particolare l’Associazione intende:
– assicurare un adeguato sostegno e supporto ai soggetti disabili, tesi al complessivo superamento della loro condizione, fornendo contemporaneamente ai familiari assistenza ed indirizzi di comportamento coerenti ed efficaci per il raggiungimento degli obbiettivi d’inserimento sociale.
– Promuovere attività di sensibilizzazione dell’opinione pubblica relativamente al tema dell’handicap, in qualsiasi forma, compresa ad esempio la organizzazione o realizzazione d’eventi.
– Curare l’elaborazione, l’edizione, la pubblicazione e la diffusione di materiali a stampa o su altri supporti, ad esempio informatici, audio e video, per diffondere e divulgare i vari progetti.
– Attivare e gestire servizi, autonomamente o in collaborazione con altre strutture pubbliche e private, necessari a fornire concrete ed immediate risposte ai soggetti con handicap e alle loro famiglie nell’ ottica di predisposizione di programmi che siano propedeutici al loro inserimento nella società.
– Promuovere e partecipare alle attività istituzionali (coordinamenti delle organizzazioni di volontariato, gruppi integrati pubblico-privato, gruppi istituzionali consultivi alle attività dello Stato, delle regioni e degli enti locali) che si sviluppano sul territorio con lo scopo di diffondere i principi posti alla base dell’attività dell’associazione.
– Organizzare e promuovere attività di programmazione nel campo dell’informatica, della robotica e della telematica, che riesca a favorire, direttamente od indirettamente, la comunicazione e/o integrazione di persone disabili.
– Contrastare ogni opinione che ritenga di escludere i soggetti con svantaggio.
– Incoraggiare tutti gl’interventi, privati e pubblici, ad esempio nella promozione di pratiche sportive ed attività culturali, artistiche e di formazione che indirizzino le persone verso una vita libera accrescendo la propria autonomia e favorendone concretamente la loro piena integrazione nella società.
A titolo esemplificativo possono essere anche svolte dall’Associazione le seguenti attività:
– attività sportive in genere, dilettantistiche o agonistiche, quali, a solo titolo di esempio, corse podistiche, maratone, ciclismo, sport di montagna in generale compreso alpinismo, speleologia, nuoto e pallanuoto, pallavolo, tennis da tavolo ed altri sport in genere.
– Organizzazione di eventi sportivi, culturali, ricreativi, eno-gastronomici, manifestazioni ed eventi in genere.
– Sensibilizzazione dell’opinione pubblica relativamente al tema dell’handicap, in qualsiasi forma, compresa, a solo titolo di esempio, l’organizzazione, la gestione, la promozione o comunque la realizzazione di eventi, cene ed aperitivi al buio.
– Attività di ricerca in campo sportivo, scientifico e tecnologico, per migliorare l’accessibilità e l’integrazione delle persone disabili.
L’associazione inoltre potrà svolgere attività direttamente connesse a quelle istituzionali, destinate al reperimento di fondi, ovvero accessorie in quanto integrative delle stesse, nei limiti consentiti dal d.lgs. del 4 dicembre 1997 n. 460 e successive modifiche ed integrazioni, attraverso la partecipazione attiva, gratuita e volontaria di tutti gli associati.
L’ associazione potrà, con equilibrio, dignità e rispetto della propria autonomia, aderire ed accedere alla struttura pubblica ed ai servizi pubblici convenzionati operanti nei settori di proprio interesse per facilitare la propria attività e per meglio integrarla socialmente, ai fini di un più coordinato e qualificante sistema dei servizi prestati.
L’ associazione potrà partecipare quale socio od associato ad associazioni e/o altri organismi nazionali ed internazionali, aventi scopi analoghi, affini o connessi al proprio.

Scarica lo Statuto Completo